Caratteristiche dell'alimentazione dei bambini-alimentazione del bambino fino a un anno

Caratteristiche dell’alimentazione infantile

Gli occhi fissi di genitori, fidanzate, kumushki sono diretti alla madre del bambino. È molto difficile non annegare in mare, consigli spesso contraddittori riguardanti il tuo piccolo. Come nutrire? Quando? Quanto spesso e per quanto tempo? Allattare o dare la preferenza all’alimentazione artificiale? Questa è solo la punta di un iceberg che cerca di affondare il Titanic dell’autocontrollo materno.

Il primo Consiglio che riceverai in questo momento: niente panico! Mamma felice-bambino felice. Qualunque opzione tu scelga è la scelta della madre e sarà la più vera per il tuo bambino. Bene, per aiutare, parleremo delle caratteristiche delle diverse opzioni di alimentazione.

caratteristiche di alimentazione del bambino

1. Allattamento al seno

Naturalmente, se non ci sono problemi fisiologici, questa è l’opzione più armoniosa per mamma e bambino. Durante l’allattamento, viene stabilita una relazione molto forte con il nuovo uomo. I sentimenti materni vengono attivati, anche se hanno ancora dormito profondamente e si sono rifiutati di svegliarsi. Il bambino riceve molte sostanze utili, protettive, che aumentano l’immunità, che consentono di stabilire la digestione degli enzimi nel più breve tempo possibile e semplicemente il calore materno. Questo è il modo più naturale in termini biologici e psicologici. E, ancora, non è affatto difficile, in termini materiali. Se hai scelto questo metodo di alimentazione, non resta che decidere se nutrire «su richiesta» o «a ore». E qui, l’argomento principale sarà quanto sei organizzato. E quanta forza di volontà c’è in te.

  • nutrire il tuo bambino a ore significa che stai impostando un regime alimentare. Ma, anche, il fatto che all’inizio dovrai sopportare il pianto di un bambino che richiede cibo se improvvisamente voleva mangiare prima. Sii logico quando scegli questa modalità. Ricorda, svegliare un bambino addormentato per nutrirsi è una decisione molto strana e assurda. Chi ha fame si sveglierà sicuramente.
  • alimentazione su richiesta significa rispondere alle esigenze del bambino sputando parole come «modalità» e «sistemicità». In questo caso, la cosa principale è non diventare un ciuccio ambulante e non confondere il desiderio di comunicazione o il messaggio di pantaloni bagnati con la fame. Offriamo diverse regole che aiuteranno a evitare la negatività in un approccio simile: l’intervallo approssimativo tra i pasti del bambino è di 2 ore. La durata della suzione è di circa 20 minuti. Se vedi che il bambino tiene semplicemente il seno in bocca o addirittura si addormenta, stimola la suzione, Svegliati tenendo brevemente il naso o solleticando la guancia. Resistendo a tali raccomandazioni, proteggerai i capezzoli dalle crepe e te stesso, in futuro, dal ruolo del tuo capezzolo preferito.

Quando si sceglie l’allattamento al seno, non dimenticare di lubrificare il capezzolo con una piccola quantità di latte alla fine del pasto del bambino. Questo proteggerà la pelle sensibile meglio di qualsiasi crema. Mantieni il seno pulito, ma non esagerare con l’igiene. Non è assolutamente necessario eseguire abluzioni (soprattutto con sostanze disinfettanti, sapone) prima di ogni alimentazione. Sii ragionevole, non stai sguazzando nel fango. Prestare attenzione alle fodere speciali per evitare perdite se il latte è abbondante.

 allattamento al seno

Anche la questione della necessità di pompare è molto importante. Quindi, è necessario solo con mancanza o mancanza di latte. Altrimenti, il corpo stesso regolerà la quantità necessaria per il tuo bambino (ogni volta che arriva un po ‘ più al petto di quanto il bambino abbia mangiato l’ultima volta). Nel caso in cui il bambino riceva solo latte materno, non ha bisogno di acqua. L’eccezione è il tempo molto caldo. Ma se il bambino rifiuta, non preoccuparti. Dare l’opportunità, e se ne ha bisogno, l’omino capirà se stesso.

Naturalmente, è estremamente difficile parlare di tutte le sfumature dell’allattamento al seno in un articolo. La cosa principale è credere di fare tutto bene e seguire l’istinto. Il buon umore della mamma è uno dei fattori più importanti per il successo con questo metodo di alimentazione. Bene, bevi abbastanza liquidi, non morire di fame. Ulteriori studi acrobatici con un bambino e un passeggino aiuteranno a mettere in forma la figura.

2. Alimentazione artificiale o la sua combinazione con il seno

Se la mamma ha problemi anatomici con l’allattamento al seno, ci sono controindicazioni mediche (assunzione di farmaci, fisiologia), senza tristezza, scegli l’alimentazione artificiale. Le miscele moderne sono un sostituto del latte di alta qualità. I produttori di marchi comprovati di alimenti per l’infanzia stanno cercando di avvicinare la composizione dei loro prodotti al latte materno in termini di quantità di sostanze nutritive e vitamine. Non ricorrere ai metodi della nonna usando latte» Bab ” (fatto in casa), semola e altri metodi popolari per nutrire un bambino. Usa i capezzoli con un piccolo foro in modo che il bambino lavori, ricevendo cibo, come se succhiasse il seno di sua madre. (Ciò è particolarmente importante se l’alimentazione artificiale è complementare all’allattamento al seno o viene utilizzata temporaneamente, in sostituzione). Naturalmente, questa opzione è più complessa in termini materiali. Ma, raccomandiamo di non dimenticare che risparmiare per il primo anno di vita, il tempo in cui il potenziale per tutta la vita viene deposto e formato nel corpo, è estremamente irragionevole. Non dimenticare che l’acqua è importante anche per il tuo bambino.

 alimentazione artificiale

Qualunque sia il metodo di alimentazione che scegli per il tuo piccolo, ricorda, nessuno può farlo meglio di te, mamma. Parlare del fatto che non hai abbastanza latte, non è abbastanza grasso o altro non è così, che sei irresponsabile, nutrendo miscele e così via, così via, così via. Tutti questi sono solo suoni emessi per stupidità, dall’invidia, dal cattivo umore o dalle fasi lunari e dalla realtà hanno molto poco a che fare. Sii sicuro: puoi fare tutto e farlo bene. Bene, in caso di dubbio, non dimenticare che il medico darà la migliore consulenza. Sii attento alla tua salute e alla salute del tuo bambino allo stesso modo. E cerca di pensare in modo positivo.

Approfitta della nostra consulenza gratuita
Lasciaci i tuoi recapiti e ti richiameremo
Cliccando sul pulsante, acconsenti altrattamento dei dati personali
Abbiamo ricevuto il tuo profilo!
Un nostro consulente ti scriverà entro 15 minuti